STRAWBERRY RIDGE

 

 

 

Difficoltà: pista corta in pendenza, se si atterra in discesa oltre alla difficoltà della pendenza abbiamo degli ostacoli ad inizio pista alberi e una costruzione.

 

Queste sono le migliori prestazioni che hanno riportato i tre aerei:

 

Atterraggio pista 28 - discesa

 

Zenith CH701

 

Savage Shock Ultra

 

Jmb VL-3

 

Atterraggio pista 10 - salita

 

Savage Shock Ultra

 

Jmb VL-3

 

Savage Gravel

 

X-Cub Crafter

 

Da queste immagini si deduce che in fatto di capacità slol vediamo in ordine di efficienza:

  1. Savage Shock Ultra
  2. Jmb VL-3
  3. Savage Gravel
  4. X-Cub Crafter

Il vincitore assoluto è il Savage Shok Ultra che ha fornito prestazioni stol massime e diciamo anche molto realistiche ossia riuscirebbe ad avere gli stessi risultati anche nella realtà. Che dire lo "Jmb VL-3" pur essendo un ala bassa creato più per la crociera che per lo stol ha dimostrato di essere al secondo posto. Consideriamo che questo è un simulatore che ti permette di attraversare gli alberi senza farti nulla e dì impattare senza grandi rischi. Sicuramente il suo carrello di atterraggio non è assolutamente adatto a questo tipo di situazioni, con ruote piccole e molto basso così pure le ali stanno a pochi centimetri dal suolo. Un altro vantaggio è il carrello triciclo che non ha il problema del biciclo che come freni butta giù il muso e si pianta al suolo.

Il gravel ha il difetto del difficile controllo dello stallo e il problema di tutti i bicicli quello di sollevare la coda e abbassare il muso sia quando tocca il terreno con assetto anche leggermente picchiato o quando si frena intensamente. Soprattutto nell'atterraggio in discesa, per evitare che pianti il muso si tende a cabrare ma appena si cabra riprende il volo.